lunedì 6 ottobre 2008

Scie di aereo su Berlino - Breitscheidplatz

Ultima revisione dell'autore: 12 ottobre 2008.

Pubblico oggi un articolo che riguarda l'osservazione di un aereo con scia effettuata a Berlino nel mese di agosto 2008. Buon divertimento :)

Il 17 agosto mi trovavo a Berlino, nella Breitschedplatz ammirando il bellissimo complesso della Gedächtniskirche con la chiesa nuova.

Gedächtniskirche con la chiesa nuova.



Ovviamente, pur attento alle bellezze architettoniche di Berlino non potevo fare a a meno di osservare ogni tanto lo splendido cielo.. sopra Berlino! Anzi, ero quasi più interessato al cielo ed a scovare qualche bella scia made in Germany.
In un bellissimo cielo azzurro vivido verso le 11 ho finalmente avvistato un aero con una scia di tipo non persistente. Una occasione per effettuare una identificazione degli aerei con scia in Germania ed una stima della loro quota di volo.

Due foto dell'aereo con scia in volo su Berlino.




Particolare dell'apparecchio.


Ripresa video dell'aereo
video

Bene. Di che aereo si tratta? E a che quota di volo sta volando? Per prima cosa cerchiamo di capire che modello di aereo è. La cosa è abbastanza semplice. Come mostrato in precedenza, basta sovrapporre la sagoma dell'aereo in studio ai modelli in scala dei principali modelli di aerei avendo cura di ridimensionare in maniera uguale foto del velivolo e modello. Il procedimento è spiegato in dettaglio in un precedente post [1].
La prima operazione da fare è raddrizzare l'immagine, pulirla dal rumore e migliorare i livelli di colore.

Fotografia dell'aereo in studio dopo processamento.



L'aereo sembrerebbe un Airbus, lo si riconosce facilmente già dal caratteristico stabilizzatore orizzontale, di forma differente da quello dei Boeing. Effettuando alcune sovrapposizioni ho comunque verificato che la sovrapposizione migliore è con l'Airbus A320.

Sovrapposizione della fotografia dell'aereo in studio con il disegno in scala dell' A320.



Bene. Si tratta quasi certamente di un A320. Ora, vediamo se riusciamo a riconoscere la compagnia aerea.
Le compagnie sono davvero tante e conoscerle tutte è arduo. La cosa più semplice da fare per riconoscere una compagnia aerea è utilizzare il motore di ricerca di foto di aerei di Ariliners e ricercare fotografie del modello di aereo che vogliamo riconoscere (in questo caso A320), selezionare il continente o il paese dove è stata scattata la foto, e vedere la carrellata di foto di A320 fino a che incontriamo un apparecchio con colori simili a quelli della nostra foto.
Nel nostro caso siamo stati fortunati. Già nella prima pagina di foto è apparso un aereo con colori del tutto simili all'aereo berlinese. La sua compagnia è la Wizz Air, compagnia che non conoscevo.

Alcune fotografie di aerei Wizz Air:

I colori di questa compagnia sono del tutto compatibili con quelli dell'aereo berlinese. Andando a vedere poi sul sito della compagnia, ho visto che la Wizz Air aveva in agosto nella sua flotta solamente A320, una ulteriore conferma.
Bene, sembra proprio che abbiamo fotografato un Airbus A320 della Wizz air con una bella scia in volo sull'Europa (la Wizz Air non fa scalo a Berlino ma evidentemente ci passa proprio sopra).
A questo punto stimiamo la quota di volo dell'aeromobile. Utilizziamo la semplice relazione matematica che permette di conoscere la distanza di un oggetto fotografato di dimensioni note dalla macchina fotografica. E' necessario conoscere alcuni parametri della foto e della macchina fotografica e il gioco è fatto. La procedura è spiegata in dettaglio in alcuni precedenti post [1,2].

Quota di volo = sena*df*da*r/(pxa*d)
dove:
a = angolo di elevazione; df = distanza focale in millimetri; da = dimensione aereo in metri; pxa = pixel aereo nella foto; d = base ccd in millimetri; r= risoluzione immagine in pixel (base).
Questi sono i dati in nostro possesso:
a=70° (valore indicativo segnato al momento dello scatto); df = 83 mm; da = 37,57 m; pxa = 162px (media tra due successivi scatti); d = 5,76 mm; r = 3264 px.
La quota stimata in base a questi dati risulta essere di 10250 m, una normale quota di volo alla quale è normale che si formino scie di condensa*.

In conclusione è stato effettuata una identificazione ed una successiva stima della quota di volo di un aereo con scia fotografato nel cielo sopra Berlino. L'aereo è stato identificato come un Airbus A320 della compagnia Wizz Air. La sua quota di volo è stata stimata intorno ai 10500 metri, una normale quota di volo alla quale è normale aspettarsi scie di condensazione. L'osservazione di Berlino è del tutto analoga alle tante osservazione effettuate a Milano.

Nota

*Utilizzando una formula ottenuta con retta di taratura e verificata, ed utilizzando per l'angolo di elevazione un range di valori compresi tra 60° ed 80° otteniamo una quota di volo stimata in un range più ampio, tra i 9516 m e 11040 m (media: 10278m).

Referenze
[2] Cieliazzurri, "Extra Large"

Nota sul copyright
Questo articolo può essere pubblicato da chiunque ma senza che vi si effettuino modifiche di alcun genere (è vietata anche la pubblicazione parziale o per parti), indicando sempre l'autore e l'url di questo sito, con link cliccabile se collocato in siti web. Le fotografie dell'articolo possono essere pubblicate ma indicando sempre l'autore e l'url di questo sito, con link cliccabile se collocato in siti web. E' vietato l'utilizzo dell'articolo e/o delle fotografie a fine di lucro.

6 commenti:

maradona87 ha detto...

massimo...avevo seguito con piacere la tua partecipazione al programma rebus.....ma ora cosa ti è successo? perchè affermi che l' aereo viaggia sopra i 10000 metri, quando si vede benissimo che non è cosi? per favore massimo...spiegaci...

Hanmar ha detto...

L'aereo sembrerebbe un Airbus, lo si riconosce facilmente già dal caratteristico stabilizzatore orizzontale, di forma differente da quello dei Boeing.

^_^

Non ho parole, sei diventato peggio di me :D

Saluti
Hanmar

cieliazzurri ha detto...

Ciao Maradona87.

Nel tuo commento riporti che si vede benissimo che la scia è al di sotto dei 10mila metri.
In ambito scientifico tuttavia bisogna portare prove forti e inattaccabili che dimostrino una affermazione. Il “si vede benissimo” non è sufficiente ma va supportato. Ricordiamoci che siamo alla ricerca della verità.
Per stimare la quota di un velivolo esiste un metodo estremamente efficace ed accurato, basato sull’analisi di una fotografia del velivolo, descritto più volte nel blog. Questo approccio ci permette proprio di avere evidenze inequivocabili sulla quota di vola di un apparecchio.
L’analisi della foto dell’aereo Wizz Air ha mostrato che l’aereo si trovava ad una quota stimata di 10300 metri circa.
L’ analisi ha mostrato quindi che la impressione “Si vede benissimo” non è corretta. Ma attenzione, non c’è niente di male ad avere una impressione errata. Anzi, le impressioni sono uno stimolo fondamentale per la ricerca, ma bisogna sempre ricordare che il risultato di una ricerca non è mai una impressione!
La strada della ricerca è quella di osservare, ipotizzare e soprattutto verificare la propria ipotesi. A volte le nostre impressioni risultano corrette, a volte no :)

Ciao

Massimo

cieliazzurri ha detto...

Ciao Michele :)

Sì.. alla fine, i modelli di aereo che volano nei nostri cieli con maggior frequenza sono quasi sempre gli stessi, A319, A320, A321, A330, A340, B737, B767, MD82, ciascuno con caratteristiche ben specifiche che ne permettono l'identificazione talvolta senza neanche dover effettuare la sovrapposizione tra foto e modello in scala.
L'identificazione poi è un processo estremamente divertente!

Un saluto :)

Massimo

gg ha detto...

Eccellente.
Un consiglio: si dovrebbe scrivere un post per spiegare BENE, PASSO PER PASSO, la formula che si usa per il calcolo della quota.
Molte persone che non sanno,o che non vogliono credere quello che si dice non ha studiato.
Sempre se non l'hai già fatto.

cieliazzurri ha detto...

Ciao GG, grazie :)

In un precedente articolo ho spiegato la procedura per il riconoscimento e la stima della quota di volo di un Easy Jet A319, con particolare attenzione al riconoscimento del modello di velivolo (passaggio fondamentale della procedura).

Pubblicherò comunque altre analisi di riconoscimento e stima della quota di volo e spiegazioni della procedura visto che la cosa, oltre che utile, è estremamente divertente.

Un saluto :)

Massimo